La Storia

Il Vicoletto nasce dall’incontro tra la Romagna e la Toscana, tra Alberto e Giulia. Entrambi nutriamo una grande passione per il viaggio, per la scoperta di nuove città, ed è durante uno dei nostri viaggi che ci siamo conosciuti. Abbiamo voluto creare un piccolo luogo di ritrovo per coloro che vogliono visitare Santarcangelo di Romagna soggiornando in un ambiente rilassante e accogliente. I locali sono stati completamente ristrutturati nel 2016, adeguando la struttura alle nuove normative sul risparmio energetico e rendendola il più accogliente e calorosa possibile. I colori naturali delle pareti e l’arredamento richiamano l’entroterra, la Valmarecchia. Si tratta del primo bed and breakfast nato in Piazza Ganganelli a Santarcangelo di Romagna, situato in Via Vicolo del Forno, storico e suggestivo collegamento tra la Piazza dove si erige l’arco, dedicato a Papa Clemente XIV, e il borgo del paese. L’edificio che ospita il nostro B&B risale ai primi anni dell’800, dove i bisnonni di Alberto vivevano e gestivano il panificio che dal 1870 fino alla fine del ‘900 è stato uno dei principali forni del paese. La spiga dell’insegna richiama la farina, con la quale si impastava ogni giorno il pane. Orzo, Farro e Avena sono i nomi delle camere, ed i tre cereali dai quali nasce la base per il pane e i dolci che vengono offerti per la colazione. Il Granaio, luogo dove solitamente vengono riposti i cereali dopo la trebbiatura, è il nome della sala colazioni, che richiama le caratteristiche delle camere e completa il pensiero con cui è stato realizzato il bed and breakfast.